Brichetti su crema di cannellini con gamberi viola di Santa Margherita e patè di olive taggiasche

Piccagge
Piccagge integrali al sugo di pomodoro
16 ottobre 2015
Troffie con melanzane, pesce spada e olive taggiasche
26 ottobre 2015
Mostra tutto

Brichetti su crema di cannellini con gamberi viola di Santa Margherita e patè di olive taggiasche

L’autunno è arrivato e, con il suo clima decisamente frizzantino, torna il desiderio di un menù di casa caratterizzato da piatti più sostanziosi.

Così, le paste al forno sostituiscono le insalate di riso, le zuppe di verdura, le creme e le vellutate prendono il posto delle insalatone estive.

Insomma, ritornano prepotentemente i comfort food, della cui categoria fa sicuramente parte questo piatto ricco e completo, ovviamente con gli inconfondibili profumi della nostra Liguria.

Ingredienti

(per 4 persone)

  • 240 g di brichetti Moisello
  • 250 g di fagioli cannellini secchi biologici
  • 8 gamberi viola di Santa Margherita freschissimi
  • 3 cucchiai di olive taggiasche conservate in olio extravergine di oliva (denocciolate)
  • prezzemolo tritato
  • 2 foglie di alloro
  • olio extravergine di oliva da olive taggiasche
  • sale

brichettimoiselloingredienti

 

Lasciare in ammollo i cannellini secchi per una notte. Cuocerli in acqua bollente salata per circa un’ora e mezza, scolarli e tenerli al caldo.

Cuocere i gamberi in acqua in ebollizione per pochi secondi e sgusciarli. Con l’aiuto di un coltellino eliminarne l’intestino (è il sottile filamento scuro posto sulla parte dorsale) e tenerli da parte.

Tritare le olive taggiasche denocciolate, unendo a filo olio extravergine di oliva fino ad ottenere una crema densa.

Nel frattempo, lessare i brichetti Moisello in acqua bollente salata.

Trasferire i fagioli cannellini nel bicchiere del mixer e, con l’ausilio del frullino ad immersione, ridurli in purea. Se questa risultasse troppo densa, aggiungere qualche goccia di acqua di cottura dei legumi.

Distribuire la crema di cannellini in ciotoline monoporzione, scolare i brichetti ed adagiarli sulla purea, unire un cucchiaino di patè di olive taggiasche, due gamberi per persona, poco prezzemolo tritato ed un filo di olio extravergine di oliva. Servire subito.

brichettimoisellozenitaleok

Ricetta della nostra food-blogger Maria Grazia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *